Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Matsyasana (posizione del pesce)

suryanamaskara 0

matsyasana - posizione del pesce
Matsyasana (posizione del pesce)
Sedetevi in padmasana.
Piegatevi indietro sostenendo il corpo con gli avambracci ed i gomiti finché la sommità del capo tocca il pavimento.
Inarcate il dorso il più possibile.
Rimanete nella posizione finale fino a 5 minuti.
Non sforzate.
Variante
Intrecciate le dita delle mani ed appoggiate la nuca sui palmi delle mani.
Respiro
Respirate lentamente e profondamente nella posizione finale.
Le persone con tonsilliti ed infiammazioni alla gola possono fare shitkari pranayama nella posizione finale.
Concentrazione
Spirituale: su manipura o anahata chakra.
Fisica: sull’addome, sul torace o sul respiro.
Sequenza
Dopo halasana o sarvangasana.
Sostituzione
Supta vajrasana.
Benefici
Questa asana allunga l’intestino e gli organi addominali ed è molto utile contro tutti i disturbi addominali.
Per rimuovere la stitichezza bere 3 bicchieri di acqua e poi fare questa asana.
É molto utile per i disturbi polmonari come asma e bronchite perchè permette una respirazione più profonda.
Aiuta anche a far circolare il sangue stagnante nel dorso e regola la funzionalità della tiroide.
matsyasana - variante 1
Matsyasana – variante 1
Piegate una gamba e mettete il piede sulla coscia opposta.
Tenete l’altra gamba dritta di fronte al corpo.
Piegatevi lentamente indietro utilizzando i gomiti come supporto ed appoggiate la sommità del capo al pavimento.
Afferrate il piede della gamba piegata con entrambe le mani.
Accentuate l’inarcamento del dorso.
Rimanete nella posizione finale per un comodo periodo di tempo e poi ritornate alla posizione iniziale.
Come alternativa appoggiate la nuca sul pavimento invece della sommità del capo.
matsyasana - variante 2
Matsyasana – variante 2
Allungate entrambe le gambe davanti al corpo.
Inclinatevi indietro ed appoggiate la sommità del capo al pavimento inarcando la schiena e mettendo entrambi i polsi delle mani sulle cosce.
Ritornate alla posizione iniziale dopo aver tenuto per un po’ di tempo la posizione finale.
Benefici di entrambe le varianti
Come per la posizione base ma ad un livello ridotto.
Nota
Tutti gli altri dettagli come per matsyasana completa.