Purna Titali Asana (Farfalla completa)

Purna titali asana

Pratica 10: Purna Titali Asana (Farfalla completa)

Sedete nella posizione base.
Piegate le ginocchia e unite le piante dei piedi, tenendo i talloni più vicino possibile al perineo.
Rilassate completamente i muscoli interni della coscia.

Fase 1

Purna titali asana - Fase 1
Afferrate i piedi con entrambe le mani.
Muovete delicatamente le ginocchia oscillando verso l’alto e poi verso il basso, senza fare alcuno sforzo.
Praticate fino a 30 oscillazioni.

Fase 2

Purna titali asana - Fase 2
Tenete le piante dei piedi unite.
Mettete le mani sulle ginocchia.
Usando le mani, spingete delicatamente le ginocchia verso il basso, permettendo loro di risalire.
Non forzate questo movimento.
Ripetere da 10 a 30 volte.
Raddrizzate le gambe e rilassatevi.

Variante

Mantenete la stessa posizione, ma ponete le mani dietro sul pavimento, lateralmente al tronco, tenendo le braccia dritte.
Muovete le ginocchia su e giù venti volte o più.
Respiro
Mantenete una respirazione normale per tutta la pratica.
Consapevolezza
Sul movimento dell’articolazione dell’anca e sul rilassamento.
Benefici
Entrambe le fasi preparano le gambe per la padronanza di padmasana e altre asana meditative. La tensione nei muscoli interni della coscia interna viene alleviata. Questa pratica rimuove la stanchezza causata da lunghe ore di stazione eretta.
Utile per le donne durante le mestruazioni, in gravidanza e dopo la menopausa.
Controindicazioni
Persone con sciatica o infezioni sacrali dovrebbero evitare questo asana.

Fonte:
Swami Satyananda Saraswati, “Asana Pranayama Mudra Bandha”, Yoga Publications Trust 2008