Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Mula shodhanam (purificazione della radice)

suryanamaskara 0

Curcuma longa

Mula shodhanam (purificazione della radice)

La morbida radice di curcuma (Curcuma longa L., haldi – हल्दी – in Hindi) viene inserita gentilmente dentro l’ano.
Ruotare la radice sulla superficie interna dello sfintere anale 10 volte in senso orario e quindi 10 volte in senso antiorario.
Se la curcuma non è disponibile, può essere usato al suo posto il dito medio.
L’ano dovrebbe essere lavato alla fine con acqua fredda.
Benefici
Mula shodhanam purifica la zona anale.
La pianta di kurkuma ha un grande valore medicamentoso come antisettico e purificatore del sangue.
È usata ampiamente in India per disinfettare varie ferite e tagli.
Le feci indurite nella parte più bassa del colon possono essere rimosse facilmente.
La peristalsi viene stimolata e la costipazione perciò rimossa.
Nota
La parola “Mula” letteralmente significa ‘radice’ o ‘base’. La parola “shodhana” significa ‘purificazione’. Questa tecnica è nota anche come “mula dhauti”, e “Ganesha kriya” o “l’azione che elimina gli ostacoli”.