Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Janufalak Akarshan (Contrazione della rotula)

suryanamaskara 0

rotula

Pratica 5: Janufalak Akarshan (Contrazione della rotula)

Rimanete nella posizione di base, Prarambhik sthiti.
Contraete delicatamente i muscoli che circondano il ginocchio destro in modo da tirare indietro la rotula verso la coscia.
Mantenete la contrazione per 3 o 5 secondi, contando mentalmente.
Rilasciate la contrazione e lasciate che la rotula destra torni alla sua posizione normale.
Praticate 10 volte. Ripetere con la rotula sinistra per 10 volte, poi con entrambe le rotule insieme.
Respiro
Inspirate mentre contraete i muscoli.
Espirate mentre rilassate i muscoli del ginocchio.
Consapevolezza
Sulla contrazione e sul respiro.

Note
articolazione femoro rotulea
La rotula, o patella, è l’osso sporgente, individuabile al tatto, che ha sede sulla parte anteriore dell’articolazione del ginocchio, fondamentale per l’estensione della gamba.
La rotula è in comunicazione con il femore per mezzo di un insieme di tendini, i quali appartengono ai muscoli che compongono il quadricipite (il principale muscolo della coscia), e con la tibia, attraverso un legamento, chiamato legamento rotuleo (o patellare).
Per poter scorrere liberamente (e quindi permettere la deambulazione, la stazione eretta, e la quasi totalità delle nostre attività motorie), la rotula possiede un “binario” scavato nella parte terminale del femore, la troclea. L’articolazione deputata a questo scorrimento è l’articolazione femoro-rotulea.
La rotula scorre sulla troclea ogni volta che il ginocchio si flette o si estende.


Fonti:
Swami Satyananda Saraswati, “Asana Pranayama Mudra Bandha”, Yoga Publications Trust 2008
http://www.ancaeginocchio.it/ginocchio/dolore%20rotuleo.html
http://www.noene-italia.com/instabilita-della-rotula/