Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Vama marga: il guru tantrico è la donna

suryanamaskara 0

Shakti, Divina Madre, il guru tantrico è donna
Proprio come nello schema della creazione Shakti è la creatrice e Shiva è il testimone dell’intero gioco, così nel Tantra la donna riveste il ruolo di guru e l’uomo quello di discepolo.
La tradizione tantrica, in effetti, viene tramandata all’uomo dalla donna.
Nella pratica tantrica la donna è l’iniziatrice.
È solo per mezzo del suo potere che ha luogo l’atto di maithuna.
Tutti i preliminari sono compiuti da lei.
Lei pone il segno sulla fronte dell’uomo e lo istruisce su dove meditare.
Nell’atto sessuale ordinario, l’uomo assume il ruolo di aggressore e la donna ne è partecipe.
Ma nel Tantra i ruoli si invertono.
La donna diviene l’operatore e l’uomo il suo medium.
Lei deve essere in grado di risvegliarlo.
Poi, al momento giusto, lei deve creare bindu, così che lui possa praticare vajroli.
Se l’uomo perde il suo bindu, significa che la donna non è riuscita a svolgere i suoi compiti correttamente.
Nel Tantra si dice che Shiva è incapace senza Shakti.
Shakti è la sacerdotessa.
Perciò, quando si pratica Vama Marga, l’uomo deve avere una attitudine assolutamente tantrica nei confronti della donna.
Non può comportarsi con lei come fanno di solito gli uomini con le altre donne.
Generalmente, quando un uomo guarda una donna, si sente invadere dalla passione, ma questo non dovrebbe accadere durante maithuna.
Egli dovrebbe vederla come la Madre Divina, Devi, ed avvicinarsi a lei con una disposizione d’animo di devozione e arrendevolezza, non con bramosìa.
Secondo la concezione tantrica, le donne sono più dotate di qualità spirituali e sarebbe cosa saggia se fosse loro concesso di assumere posizioni più elevate nella società.
Allora, in tutte le sfere della vita, vi sarebbe più bellezza, più compassione, più amore e comprensione.
Quello che stiamo trattando qui non è un confronto tra la società patriarcale e quella matriarcale, ma il Tantra, e in particolare il Tantra della Mano Sinistra.

Per approfondimenti: The Hindu Goddess Shakti (in inglese)

Da “Kundalini Tantra”, Swami Satyananda Saraswati, edizioni Satyananda Ashram Italia 1984