Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Yogasutra – Libro delle facoltà sovrannaturali (Vibhuti pada): Sutra 1 – 8

suryanamaskara 0

ibisco_della_Cina
Yogasutra – Libro delle facoltà sovrannaturali (Vibhuti pada): Sutra 1 – 8

Il terzo capitolo degli Yoga Sutra è intitolato Vibhuti Pada, che può essere tradotto come Libro delle facoltà sovrannaturali, sebbene il termine vibhuti (विभूति) possa essere tradotto con i termini estensione, sviluppo, manifestazione, realizzazione, ed il termine siddhi (सिद्धि), sinonimo di vibhuti, possa essere reso con perfezione, compimento, poteri. Il Vibhuti Pada inizia presentando gli ultimi 3 degli 8 gradini dello yoga, che sono: concentrazione, meditazione e samadhi, collettivamente noti come samyama. Il resto del capitolo spiega come samyama viene utilizzato come strumento più fine per rimuovere i veli sottili dell’ignoranza.

1
देशबन्धः चित्तस्य धारणा ॥१॥

deśa-bandhaḥ cittasya dhāranā

L’attenzione è la localizzazione della mente.
Traduzione alternativa: “La concentrazione (dharana) consiste nel fissare la coscienza in un punto.”

2
तत्र प्रत्ययैकतानता ध्यानम् ॥२॥

tatra pratyaya-ikatānatā dhyānam

La meditazione è l’uniformità della rappresentazione ad essa relativa.
Traduzione alternativa: “La meditazione (dhyana) è la capacità di mantenere (in modo ininterrotto) la
coscienza in quel punto (pratyaya).”

3
तदेवार्थमात्रनिर्भासं स्वरूपशून्यमिवसमाधिः ॥३॥

tadeva-artha-mātra-nirbhāsaṁ svarūpa-śūnyam-iva-samādhiḥ

L’enstasi è la meditazione stessa allorché manifesta soltanto l’oggetto, quasi svuotandosi della propria essenza.
Traduzione alternativa: “La meditazione quando assume solo la forma essenziale (svarupa sunyam, la natura
vuota) dell’oggetto e non quella della sua rappresentazione mentale dicesi consapevolezza (samadhi).”

4
त्रयमेकत्र संयमः ॥४॥

trayam-ekatra saṁyamaḥ

Le tre in uno costituiscono la concentrazione.

5
तज्जयात् प्रज्ञालोकः ॥५॥

tajjayāt prajñālokaḥ

Padroneggiandola [si ottiene] la folgorazione gnostica, ovvero la luce della conoscenza vera intuitiva (prajna).”

6
तस्य भूमिषु विनियोगः ॥६॥

tasya bhūmiṣu viniyogaḥ

Essa si applica per stadi.

7
त्रयमन्तरन्गं पूर्वेभ्यः ॥७॥

trayam-antarangaṁ pūrvebhyaḥ

A paragone dei precedenti, questi tre sono membri intrinseci.

8
तदपि बहिरङ्गं निर्बीजस्य ॥८॥

tadapi bahiraṅgaṁ nirbījasya

Sono anch’essi membri estrinseci dell’enstasi senza-seme.

Sutra precedenti
Libro del metodo – Sutra 46 – 55
Libro del metodo – Sutra 35 – 45
Libro del metodo – Sutra 26 – 34
Libro del metodo – Sutra 12 – 25
Libro del metodo – Sutra 1- 11
Libro dell’illuminazione – Sutra 33 – 51
Libro dell’illuminazione – Sutra 24 – 32
Libro dell’illuminazione – Sutra 12 – 23
Libro dell’illuminazione – Sutra 1 – 11