Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Murchha pranayama

suryanamaskara 0

Murchha pranayama
Murchha pranayama

Murchha pranayama (pranayama dello svenimento)
Questa pratica richiede un’asana ferma e stabile, le migliori sono padmasana e siddhasana.
Inspirate attraverso entrambe le narici mentre inclinate la testa indietro ed eseguite shambhavi mudra.
L’inspirazione dovrebbe essere lenta e profonda.
Trattenete il respiro fino a quando è comodo, mantenendo shambhavi mudra e tenendo le braccia dritte, serrando i gomiti e premendo le ginocchia con le mani.
Poi espirate piegando le braccia, chiudendo gli occhi e riportando lentamente la testa in posizione centrale.
Rilassate tutto il corpo per alcuni secondi tenendo gli occhi chiusi e facendo esperienza della leggerezza e della calma nella mente e nel corpo.
Questo è un ciclo.
Ripetete il procedimento.
Nota
Durante questa pratica respirate solamente attraverso il naso.
Durata
Eseguite ogni ciclo il più a lungo possibile ma senza forzare.
Cercate di aumentare lentamente la durata con la pratica.
Eseguite quanti cicli sono necessari fino ad avvertire una sensazione di svenimento.
Sequenza
Spirituale: prima della meditazione.
Fisica e mentale: dopo le asana o prima di dormire.
Limiti
Dovrebbe essere imparato con cautela sotto una guida esperta.
Non è per persone con pressione alta, vertigini o alta pressione intracranica.
Benefici
Questa è una preparazione eccellente per la meditazione.
Rende in grado di condurre la mente all’interno e di raggiungere uno stato psichico in cui le esperienze esterne, come sentire e percepire, scompaiono.
Induce tranquillità in tutto il corpo e nella mente ed è quindi utile per rimuovere tensione, ansia ed ira.
E’ benefico per persone che soffrono di nevrosi e problemi mentali.