Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Niralamba paschimottanasana (posizione di allungamento del dorso senza sostegno)

suryanamaskara 0

niralamba paschimottanasana
Niralamba paschimottanasana (posizione di allungamento del dorso senza sostegno)
Sedetevi con le gambe tese e piedi uniti.
Piegate le ginocchia e portatele al petto, mantenendo i piedi sul pavimento. Posizionate le braccia al di fuori delle gambe e afferrate le piante dei piedi.
Rilassate tutto il corpo e fissate un punto davanti a voi.
Inclinatevi leggermente indietro sul coccige, sollevando i piedi da terra.
Lentamente sollevate i piedi e raddrizzate le ginocchia.
Bilanciatevi sulle natiche.
Tirando le braccia indietro, tirate le ginocchia verso la testa.
Cercate di toccare le ginocchia con il naso.
Rilassare la schiena il più possibile nella posizione finale.
Non sforzate.
Tenere la posizione finché è comodo.
Per uscire dall’asana, mantenete l’equilibrio, e lentamente piegate le ginocchia e abbassate i piedi sul pavimento.
Allungare le gambe in avanti.
Rilassate tutto il corpo.
Respiro
Inspirate in posizione seduta.
Trattenete il respiro mentre sollevate ed abbassate le gambe e mentre vi bilanciate.
Respirate profondamente e lentamente se mantenete la postura per un periodo prolungato.
Espirate da seduti, dopo aver abbassato i piedi.
Durata
Praticate fino a 3 cicli, o mantenete la postura per un massimo di 3 minuti.
Consapevolezza
Fisica: sullo stiramento degli arti, sul rilassamento dei muscoli della schiena, e sul mantenimento dell’equilibrio.
Spirituale: su swadhisthana chakra.
Sequenza
Questa asana può essere seguita da bhujangasana o makarasana.
Controindicazioni
Le persone che soffrono di ernia del disco, sciatica, infezioni sacrali, artrite cronica, pressione alta o malattie cardiache non dovrebbero praticare questo asana.
Benefici
Questa pratica ha vantaggi simili a paschimottanasana.
Stimola il pancreas, rilassa i muscoli posteriori delle cosce e rende flessibili le articolazioni delle anche.
Aiuta anche nello sviluppo dell’equilibrio nervoso.