Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Stambhan asana (Posizione della ritenzione)

suryanamaskara 0

Stambhan asana

Stambhan asana (Posizione della ritenzione)

Questa asana viene praticata da due persone insieme.
Sdraiatevi sul dorso con la sommità del capo in contatto.
Allungate le braccia fuori prendendovi per mano.
Le braccia sono dritte e le sommità del capo sono premute una contro l’altra.
Una persona solleva le gambe in verticale.
Dopo pochi secondi abbassa le gambe, poi le solleva nuovamente, portandole questa volta orizzontalmente sopra la testa del compagno.
Dopo pochi secondi abbassa le gambe e si rilassa.
Ogni persona dovrebbe praticare al massimo cinque volte.

Respiro

Inspirate mentre vi trovate supini.
Trattenete il respiro mentre sollevate, mantenete e abbassate le gambe.
Espirate quando ritornate supini.
Il respiro è uguale per entrambe le persone.

Sequenza

Stambhan asana dovrebbe essere seguito dal rilassamento in Makarasana o una asana invertita come Setu asana, per allungare l’addome e il bacino nella direzione opposta.

Nota

Il primo stadio, quando le gambe vengono sollevate verticalmente, può essere praticato simultaneamente da entrambe le persone.

Limiti

Non dovrebbe essere praticata da persone inferme.

Benefici

Questa asana rinforza i muscoli delle braccia e della schiena.
Fornisce una stimolazione addominale che attiva la peristalsi intestinale.

Fonte:
Swami Satyananda Saraswati, “Asana Pranayama Mudra Bandha”, Yoga Publications Trust 2008

Asana Pranayama Mudra Bandha