Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Bhu namanasana (Posizione di torsione e flessione spinale)

suryanamaskara 0

Bhu namanasana (Posizione di torsione e flessione spinale)

Bhu namanasana (Posizione di torsione e flessione spinale)

Sedetevi con il busto eretto e le gambe dritte davanti.

Mettete entrambe le mani di fianco all’anca destra.

Spostate la mano destra leggermente più indietro rispetto al corpo con le dita rivolte all’indietro.

Ruotate il tronco di 90 gradi a destra, usando le braccia e le spalle come leve.

Piegate lentamente il busto e portate la fronte sul pavimento, oppure cercate di toccare i pavimento col naso.

Bhu namanasana (Posizione di torsione e flessione spinale) - Fase 2

La colonna vertebrale dovrebbe essere il più possibile diritta.

Cercate di tenere entrambi i glutei sul pavimento.

Tenete la posizione finale per un breve periodo.

Sollevate il tronco e tornate lentamente alla posizione di partenza.

Ripetete il movimento sull’altro lato.

Questo completa un ciclo.

Praticate fino a 5 cicli.

Respiro

Inspirate mentre siete rivolti in avanti e mentre sollevate il tronco.

Espirate mentre vi piegate.

Trattenete il respiro mentre ruotate il tronco.

Trattenete il respiro nella posizione finale o respirate normalmente se mantenete l’asana per un po’ di tempo.

Concentrazione

Fisica: sul rilassamento della schiena e sul respiro.

Spirituale: su Manipura Chakra.

Sequenza

Questo asana dovrebbe essere praticato dopo aver completato una serie di asana di piegamento in avanti e all’indietro.

Allunga anche le gambe e la colonna vertebrale quando viene eseguita dopo lunghi periodi di tempo seduti in una postura di meditazione.

È una pratica preparatoria per le asana di torsione più avanzate come Ardha Matsyendrasana.

Controindicazioni

Le persone con problemi alla schiena, ulcera peptica, ernia, ipertiroidismo, ipertensione arteriosa o problemi cardiaci non dovrebbero praticare questo asana.

Benefici

Questa asana allunga la colonna vertebrale e la parte bassa del dorso rendendo i muscoli flessibili e stimolando i nervi spinali.

Rinforza i muscoli del petto mentre rilassa la muscolatura profonda della schiena

Fonte:
Swami Satyananda Saraswati, “Asana Pranayama Mudra Bandha”, Yoga Publications Trust 2008

Asana Pranayama Mudra Bandha