Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Introduzione allo Hatha Yoga – Prima parte

suryanamaskara 0

Introduzione allo Hatha Yoga - Shiva, Signore dello Yoga
Il termine Hatha Yoga è stato comunemente utilizzato per descrivere la pratica delle asana (posture). La sillaba ha indica la forza vitale o pranica che disciplina il corpo fisico, e la sillaba tha indica il chitta o forza mentale, così Hatha Yoga significa yoga che catalizza il risveglio delle due energie che governano la nostra vita. Più correttamente le tecniche descritte nei testi dello Hatha Yoga sono finalizzate ad armonizzare e purificare i sistemi del corpo e focalizzare la mente in preparazione per le pratiche più avanzate sui chakra e su Kundalini.
Il sistema di Hatha Yoga comprende le asana insieme con i sei shatkarma (tecniche di disintossicazione fisiche e mentali), mudra e bandha (tecniche di rilascio di energia psico-fisiologica) e le pratiche di risveglio pranico. Il perfezionamento della personalità umana a livelli sempre più sottili conduce a stati più elevati di consapevolezza e meditazione.
Lo Hatha Yoga è descritto in molti testi classici, in particolare Hatha Yoga Pradipika e Gheranda Samhita.
Che cos’è esattamente l’antica scienza dello Hatha Yoga?
Classicamente comprende sei gruppi base di pratiche e non significa specificamente asana e pranayama.
La parola sanskrita hatha ha origine dalla combinazione di due bija mantra (suoni base o suoni radice) ha e tha.
Queste sono due opposte correnti o forze nell’universo, le correnti positiva e negativa, che si manifestano nell’uomo come forza mentale in ida nadi e come forza pranica associata con il dinamismo fisico in pingala nadi.
Il bija mantra ha rappresenta il flusso lunare in ida e tha il flusso solare in pingala nadi.
Lo scopo dello hatha yoga è di stabilire armonia perfetta fra questi due flussi pranici.
Quando questi sono perfettamente equilibrati, il prana inizierà a fluire in sushumna, la nadi più importante nel corpo psichico.
In questo modo la coscienza della persona si espanderà e l’individuo inizierà a percorrere la via dell’illuminazione spirituale.
In realtà, questo è il fine ultimo di tutti i rami dello yoga, ma hatha yoga è unico.
Vai alla seconda parte dell’introduzione allo hatha yoga.