Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Bhadrasana (posizione gentile)

suryanamaskara 0

bhadrasana
Bhadrasana (posizione gentile)
Sedetevi in vajrasana.
Separate le ginocchia il più possibile tenendo le dita dei piedi in contatto con il pavimento.
Separate i piedi quel tanto che basta per permettere alle natiche di appoggiarsi al pavimento tra i piedi.
Provate a separare ulteriormente le ginocchia ma senza sforzi.
Mettete le mani sulle ginocchia, i palmi verso il basso.
Quando il corpo è comodo, praticate nasikagra drishti (concentrazione sulla punta del naso).
Respiro
Lento e ritmico.
Durata
Per estesi periodi di tempo se fatta per scopi spirituali.
Per portare scioltezza alle gambe sono sufficienti pochi minuti al giorno.
Se provate affaticamento terminate l’asana.
Benefici
Questa è una posizione adatta principalmente a pratiche spirituali perché ha un’influenza su muladhara chakra.

Bhadra significa propizio, di buon auspicio, gentile.
Si riferisce anche a Durga, dea della fertilità e della natura, ma che può anche essere temibile: la natura infatti si può presentare sotto un duplice aspetto, benevolo e temibile.