Crea sito
Press "Enter" to skip to content

Introduzione alle asana

suryanamaskara 0

Shri Yantra
Molte persone associano le asana agli esercizi di ginnastica o alle tecniche di body building.
Questo è un concetto totalmente inesatto perché le asana non sono state ideate specificatamente per permettere ad una persona di contorcersi o per sviluppare una eccessiva, superflua muscolatura.
Yoga significa esperienza di unicità, ovvero unione con il vostro essere interiore.
Questa unione viene dopo aver dissolto la dualità tra mente e materia nella realtà suprema.
Asana significa uno stato d’essere nel quale voi possiate rimanere fermi, calmi, sereni e comodi sia fisicamente che mentalmente.
Nell’antico testo sullo Yoga di Patanjali, chiamato Yoga sutra, si trova una concisa definizione delle yogasana: “Sthiram sukham asanam” che vuol dire “quella posizione che è confortevole e ferma”.
Così possiamo vedere che le yogasana, in questo contesto, sono praticate per sviluppare l’abilità di una persona nel rimanere seduta in una posizione senza disagio per un lungo periodo di tempo, così come durante la meditazione.Le asana possono anche essere praticate per ragioni curative o di salute.Con un gentile allungamento dei muscoli, massaggiando gli organi interni e tonificando i nervi di tutto il corpo, la salute del praticante può essere migliorata meravigliosamente bene e molte malattie, anche se chiamate “incurabili”, possono essere eliminate o alleviate.
Yogasana e altri sistemi di salute
Il fine delle yogasana è di profondo significato e valore per lo sviluppo della personalità fisica, mentale e spirituale, mentre puri esercizi ginnici hanno solamente un effetto a livello fisico, su muscoli e ossa del corpo.
Gli esercizi fisici sono eseguiti velocemente e con una respirazione pesante.Gli esercizi ginnici, acrobatici e le tecniche di sollevamento pesi sono adatti a persone in buona salute, per sviluppare una grossa muscolatura e flessibilità.Muscoli molto sviluppati, in particolare, richiedono un maggiore nutrimento e un maggiore afflusso di sangue.Di conseguenza il cuore ed il sistema respiratorio hanno un lavoro più duro da compiere.In questo caso si ha l’esaurimento dell’energia vitale.Dopo aver fatto questi esercizi una persona giovane può sentirsi molto bene e in salute.Ma invecchiando, le funzioni del corpo diminuiscono, iniziano a sorgere problemi di rigidità e reumatismi dovuti all’uso eccessivo delle cartilagini articolari.I muscoli troppo sviluppati diventano flaccidi e perdono la loro tonicità;il tessuto muscolare si trasforma in grasso.
Anche una persona giovane se interrompe le sue pratiche di body building per un mese o più, accumulerà rapidamente grasso al posto dei suoi grossi muscoli.
Gli esercizi ginnici, sollevamento pesi e altre culture del corpo non sono adatte per chiunque.
Una persona malata o debole, i bambini piccoli e gli anziani certamente non possono farli.Inoltre non fornisconoil rilassamento e il ringiovanimento di cui le persone necessitano.
Le asana sono differenti?
Si, sono completamente differenti e molto più complete.
Le yogasana sono praticate lentamente, con rilassamento e concentrazione.In questo modo, vengono influenzate le condizioni interiori ed esteriori, cosicché il sistema nervoso, le ghiandole endocrine e gli organi interni, oltre che i muscoli, sono stimolati così da funzionare in modo ottimale.
Così le asana hanno un effetto fisico e psicosomatico che è utile nel curare le infermità.Possono essere praticate da persone sia sane che malate, sia giovani che anziane.Sono più utili per la concentrazione e la meditazione.Altri sistemi di cultura fisica aumentano le tossine nel corpo mentre le asana ne riducono la quantità.