Anatomia e fisiologia degli asana

asana

Anatomia e fisiologia degli asana II termine āsana (आसन, pronuncia: aàsana) significa, letteralmente, «posizione seduta» o semplicemente «posizione»: esso indica una postura corporea che contribuisce alla stabilità fisica e mentale e ingenera un senso di benessere. Il termine asana è pure usato ad indicare una stuoia vegetale, o anche una pelle d’antilope ben conciata, che costituiscono un comodo supporto per … Continua a leggere

Yoga mudra

Yoga mudra (unione psichica) Sedetevi in padmasana (si può praticare vajrasana se padmasana è impossibile). Rilassate tutto il corpo e chiudete gli occhi. Espirate lentamente, trattenete il respiro e concentratevi su muladhara chakra. Inspirate lentamente mentre contemporaneamente sentite il respiro e la coscienza che gradualmente salgono da muladhara ad ajna chakra. Trattenete il respiro per alcuni secondi e concentratevi su … Continua a leggere

Agnisara Kriya o Vahnisara Dhauti (attivazione del fuoco digestivo o pulizia con l’essenza del fuoco)

agnisara kriya

Agnisara Kriya o Vahnisara Dhauti (attivazione del fuoco digestivo o pulizia con l’essenza del fuoco) Sedete in bhadrasana con gli alluci che si toccano, o in padmasana. Inspirate profondamente. Espirate, svuotando i polmoni per quanto possibile. Inclinatevi leggermente in avanti, raddrizzando i gomiti. Spingete verso il basso le ginocchia con le mani ed eseguire jalandhara bandha. Contraete ed espandete rapidamente … Continua a leggere

Pranamasana (posizione dell’inchino)

Pranamasana (posizione dell’inchino) Sedetevi in vajrasana, colonna vertebrale eretta e mani sulle ginocchia. Afferrate la parte inferiore dei polpacci. Piegatevi in avanti e appoggiate la parte superiore del capo sul pavimento. Sollevate le natiche in modo che le cosce siano perpendicolari al pavimento. Ritornate in vajrasana. Ripetete fino a dieci volte. Respiro Inspirate in vajrasana mentre vi alzate. Espirate mentre … Continua a leggere

Supta vajrasana (posizione del fulmine dormiente)

Supta vajrasana (posizione del fulmine dormiente)

Supta vajrasana (posizione del fulmine dormiente) Sedetevi in vajrasana. Piegatevi indietro appoggiandovi sugli avambracci e sui gomiti finché la sommità del capo tocca il pavimento tenendo il dorso completamente arcuato. Mettete le mani sulle cosce e assicuratevi che le ginocchia rimangano sul pavimento. Chiudete gli occhi e rilassate il corpo. Respiro Lento e profondo. Durata Per benefici fisici sono sufficienti … Continua a leggere

Bhadrasana (posizione gentile)

Bhadrasana (posizione gentile) Sedetevi in vajrasana. Separate le ginocchia il più possibile tenendo le dita dei piedi in contatto con il pavimento. Separate i piedi quel tanto che basta per permettere alle natiche di appoggiarsi al pavimento tra i piedi. Provate a separare ulteriormente le ginocchia ma senza sforzi. Mettete le mani sulle ginocchia, i palmi verso il basso. Quando … Continua a leggere

Padadirasana (posizione per l’equilibrio del respiro)

Padadirasana (posizione per l'equilibrio del respiro)

Padadirasana (posizione per l’equilibrio del respiro) Sedetevi in vajrasana. Incrociate le braccia davanti al torace, mettete le mani sotto le ascelle con i pollici in avanti rivolti verso l’alto. Chiudete gli occhi e divenite consapevoli del processo del respiro. Respiro Lento e ritmico. Durata Per prepararsi al pranayama praticate per dieci, quindici minuti. Per scopi spirituali praticate per lunghi periodi … Continua a leggere

Ananda madirasana (posizione della beatitudine inebriante)

Ananda madirasana (posizione della beatitudine inebriante) Sedetevi in vajrasana. Mettete le mani sui talloni, con i palmi rivolti in basso. Tenete il tronco eretto e fissate gli occhi su trikuti (spazio tra le sopracciglia). Respiro Lento e profondo. Durata Per benefici spirituali sedete in questa posizione per lunghi periodi di tempo. Concentrazione Inizialmente la concentrazione dovrebbe essere diretta al ritmo … Continua a leggere

Virasana – variante

Virasana - variante

Virasana – variante Sedetevi sui talloni in vajrasana. Mettete un piede sopra la coscia opposta, come nel mezzo loto. Unite le mani di fronte al torace in posizione di preghiera.Chiudete gli occhi. Alzatevi sulle ginocchia usando la gamba libera cone leva. Mettete le mani con i palmi uniti sopra la testa con le dita rivolte verso l’alto. Praticate una volta … Continua a leggere

Simhasana (posizione del leone)

simhasana (posizione del leone)

Simhasana (posizione del leone) Sedetevi in vajrasana con le ginocchia separate, se possibile rivolti verso il sole. Mettete le mani tra le ginocchia con le dita rivolte verso il corpo. Inclinatevi in avanti, appoggiando il busto sulle braccia tese. Inclinate la testa indietro, aprite la bocca ed estendete fuori la lingua il più possibile. Aprite gli occhi completamente e guardate … Continua a leggere