Jalandhara bandha (chiusura del mento)

jalandhara bandha

Jalandhara bandha (chiusura del mento) Sedetevi in una posizione meditativa che permette alle ginocchia di toccare stabilmente il pavimento. Sukhasana non è quindi adatta. Le persone che non possono sedere in padmasana, siddhasana, ecc., possono fare jalandhara bandha in piedi. Mettete i palmi delle mani sopra le ginocchia. Rilassate tutto il corpo e chiudete gli occhi. Inspirate profondamente, trattenete il … Continua a leggere

Matsyasana (posizione del pesce)

matsyasana - posizione del pesce

Matsyasana (posizione del pesce) Sedetevi in padmasana. Piegatevi indietro sostenendo il corpo con gli avambracci ed i gomiti finché la sommità del capo tocca il pavimento. Inarcate il dorso il più possibile. Rimanete nella posizione finale fino a 5 minuti. Non sforzate. Variante Intrecciate le dita delle mani ed appoggiate la nuca sui palmi delle mani. Respiro Respirate lentamente e … Continua a leggere

Purwa halasana

Purwa halasana (posizione preliminare dell’aratro) Sdraiatevi sul dorso con i pugni sotto le natiche. Le gambe dovrebbero essere dritte con il peso delle natiche sui pugni. Sollevate le gambe in posizione verticale. Portatele sopra la testa in modo che siano inclinate di 45°. Separate le gambe il più possibile. Riunite di nuovo le gambe e lentamente ritornate alla posizione supina. … Continua a leggere

Halasana

halasana

Halasana (posizione dell’aratro) Sdraiatevi sul dorso con le braccia dritte lungo i fianchi, i palmi rivolti verso il basso. Tenendo le gambe dritte, sollevatele lentamente in posizione verticale sopra il corpo. Usate solo i muscoli addominali per sollevare le gambe. Non usate le braccia. Simultaneamente sollevate il tronco verso l’alto iniziando dalle anche. Abbassate lentamente le gambe sopra la testa … Continua a leggere

Sarvangasana (posizione sulle spalle)

Sarvangasana (posizione sulle spalle) Sdraiatevi sul dorso con i piedi vicini, le braccia lungo i fianchi ed i palmi delle mani sul pavimento. Usando le braccia come leve, sollevate le gambe ed il dorso in posizione verticale. Piegate i gomiti ed usate le braccia come puntelli per stabilizzare il dorso premendolo con i palmi. Il tronco e le gambe dovrebbero … Continua a leggere

Kandharasana

Kandharasana (posizione delle spalle) Sdraiatevi sul dorso con le gambe piegate all’altezza delle ginocchia e con i talloni che toccano le natiche. Afferrate le caviglie. Sollevate le natiche ed inarcate il dorso tenendo i piedi completamente a contatto col pavimento. Non modificate la posizione dei piedi e delle spalle. Il corpo dovrebbe essere sostenuto dai piedi, dal collo, dalle spalle … Continua a leggere

Grivasana

Grivasana (posizione del collo) Sdraiatevi sul dorso con le ginocchia piegate ed i talloni vicino alle natiche. Mettete i palmi delle mani capovolti sul pavimento accanto alle tempie. Sollevate il tronco e mettete la sommità del capo sul pavimento. Bilanciatevi sulla testa e sui piedi. Alzate le braccia, incrociate i polsi ed appoggiateli sul torace. Trattenete il respiro dentro. Durata … Continua a leggere

Vishuddhi chakra

vishuddhi chakra

Vishuddhi chakra è il centro della purificazione (vishuddhi significa purificare). È simboleggiato da un loto viola scuro con 16 petali, sui quali sono scitte le 16 vocali dell’alfabeto sanscrito. Queste sono am, aam, im, iim, um, uum, rim, riim, lrim, lriim, em, aim, om, aum e le due aspirate am e ah. Nel centro del loto vi è un cerchio … Continua a leggere