Purna bhujangasana (posizione completa del cobra)

Purna bhujangasana (posizione completa del cobra)

Purna bhujangasana (posizione completa del cobra) Assumete bhujangasana. Tenendo la posizione, inspirate ed espirate normalmente un paio di volte. Piegate le ginocchia e sollevare le gambe. Stirate ulteriormente all’indietro la testa, il collo e le spalle e cercare di toccare la parte posteriore della testa con le dita o con le piante dei piedi. Questa è la posizione finale. Mantenere … Continua a leggere

Kurmasana

Kurmasana (posizione della tartaruga) Sedetevi con le gambe separate il più possibile. Piegatevi in avanti e inserite le mani sotto le ginocchia con i palmi verso il basso. Portate la fronte sul pavimento, fate scivolare le braccia sotto le ginocchia ed unite le mani dietro la schiena. Lasciate le mani e lentamente ritornate seduti. Respiro Espirate piegando il tronco in … Continua a leggere

Dwi hasta bhujasana (posizione a due mani del serpente)

dwi hasta bhujasana

Dwi hasta bhujasana (posizione a due mani del serpente) State eretti con i piedi separati di circa mezzo metro. Piegate le gambe all’altezza delle ginocchia. Accovacciatevi e mettete entrambi i palmi delle mani sul pavimento tra i piedi. Focalizzate lo sguardo su un punto dritto davanti a voi. Iniziate a trasferire il peso sulle braccia, in particolare sul lato destro. … Continua a leggere

Uddiyana bandha (retrazione addominale)

uddiyana bandha

Uddiyana bandha (retrazione addominale) Sedetevi in una posizione meditativa in modo che le ginocchia siano appoggiate sul pavimento. Mettete i palmi delle mani sulle ginocchia. Chiudete gli occhi e rilassate tutto il corpo. Espirate profondamente e trattenete fuori il respiro. Praticate jalandhara bandha. Poi contraete i muscoli sddominali il più possibile verso l’interno ed in alto. Questa è la posizione … Continua a leggere

Dwi pada kandharasana

Dwi pada kandharasana (posizione delle due gambe alle spalle) Sdraiatevi sul dorso con le gambe dritte e le braccia lungo i fianchi. Piegate una gamba verso l’alto e mettetela in modo che il piede sia dietro la testa e la gamba sia sotto il braccio. Fate lo stesso con l’altra gamba. Non forzate. Le braccia possono essere usate per premere … Continua a leggere

Ardha padma halasana

Ardha padma halasana (posizione dell’aratro in mezzo loto) Sedetevi con una gamba tesa in avanti e l’altra nella posizione del mezzo loto. Mettete le mani accanto alle cosce. Spingete in basso con le mani e rotolate indietro. La gamba tesa passerà sopra la testa e le dita del piede toccheranno il pavimento. Ritornate nella posizione seduta. Senza rompere la continuità … Continua a leggere

Laghu shankhaprakshalana

Di mattina presto, prima di mangiare o bere qualsiasi cosa, preparate l’acqua nello stesso modo di shankhaprakshalana. Bevetene due bicchieri, poi eseguite le stesse 5 asana 8 volte ciascuna. Poi bevete altri due bicchieri di acqua salata e ripetete le asana. Bevete altri due bicchieri di acqua e di nuovo ripetete le asana. Ora andate alla toilette. Di solito dopo … Continua a leggere

Druta halasana

druta halasana

Druta halasana (posizione dinamica dell’aratro) Sdraiatevi sul dorso con le braccia sopra il capo e le dita delle mani intrecciate. Oscillate rapidamente le gambe sopra il capo e toccate il pavimento dietro la testa con le dita dei piedi. Ritornate rapidamente indietro alla posizione supina piegando immediatamente il tronco in avanti in paschimottanasana. Tenete le gambe dritte e cercate di … Continua a leggere

Purwa halasana

Purwa halasana (posizione preliminare dell’aratro) Sdraiatevi sul dorso con i pugni sotto le natiche. Le gambe dovrebbero essere dritte con il peso delle natiche sui pugni. Sollevate le gambe in posizione verticale. Portatele sopra la testa in modo che siano inclinate di 45°. Separate le gambe il più possibile. Riunite di nuovo le gambe e lentamente ritornate alla posizione supina. … Continua a leggere

Halasana

halasana

Halasana (posizione dell’aratro) Sdraiatevi sul dorso con le braccia dritte lungo i fianchi, i palmi rivolti verso il basso. Tenendo le gambe dritte, sollevatele lentamente in posizione verticale sopra il corpo. Usate solo i muscoli addominali per sollevare le gambe. Non usate le braccia. Simultaneamente sollevate il tronco verso l’alto iniziando dalle anche. Abbassate lentamente le gambe sopra la testa … Continua a leggere