Sarpasana (posizione del serpente)

Sarpasana (posizione del serpente)

Sarpasana (posizione del serpente) Sdraiatevi sull’addome con le gambe dritte ed i piedi uniti. Intrecciate le dita e mettete le mani sulla parte superiore delle natiche. Appoggiate il mento sul pavimento. Questa è la posizione iniziale. Utilizzando i muscoli della parte bassa della schiena, sollevate il torace dal pavimento il più possibile. Spingete le mani più indietro possibile e sollevate … Continua a leggere

Murchha pranayama

Murchha pranayama (pranayama dello svenimento) Questa pratica richiede un’asana ferma e stabile, le migliori sono padmasana e siddhasana. Inspirate attraverso entrambe le narici mentre inclinate la testa indietro ed eseguite shambhavi mudra. L’inspirazione dovrebbe essere lenta e profonda. Trattenete il respiro fino a quando è comodo, mantenendo shambhavi mudra e tenendo le braccia dritte, serrando i gomiti e premendo le … Continua a leggere

Ujjayi pranayama

Ujjayi pranayama (respirazione psichica) Sedetevi in una comoda posizione. Contraete la glottide nella gola ed eseguite khechari mudra, cioè piegate la lingua indietro in modo che il lato inferiore prema contro il palato molle. Respirate profondamente e gentilmente, producendo un suono simile al gentile russare di un bambino che dorme. Sentite che state respirando solo attraverso la gola. Durata Perfezionandolo … Continua a leggere

Mayurasana (posizione del pavone)

mayurasana

Mayurasana (posizione del pavone) Mayura (मयूर) in Sanskrito significa pavone, uno degli uccelli sacri della mitologia hindu. Inginocchiatevi sul pavimento. Unite i piedi e separate le ginocchia. Inclinatevi in avanti e mettete i palmi fra le ginocchia sul pavimento, con le dita rivolte verso i piedi. La posizione della mano dovrà essere regolata in base alla comodità e alla flessibilità. … Continua a leggere

Hamsasana

hamsasana

Hamsasana (posizione del cigno) Inginocchiatevi sul pavimento con i piedi uniti e le ginocchia separate. Mettete i palmi delle mani sul pavimento fra le ginocchia con le dita rivolte verso i piedi. Piegate le braccia all’altezza dei gomiti in modo che i gomiti siano rivolti indietro vicino all’addome. Simultaneamente inclinatevi in avanti e appoggiate l’addome sulla parte superiore delle braccia … Continua a leggere

Shitali pranayama (respiro rinfrescante)

Shitali pranayama (respiro rinfrescante) Sedetevi in un aposizione meditativa, con i palmi delle mani sulle ginocchia. Stendete la lingua e piegatene i lati formando un tubo stretto. Inspirate lentamente e profondamente attraverso la lingua piegata. Praticate la respirazione yogica. Trattenete il respiro e praticate jalandhara bandha. Dopo un breve periodo di tempo lasciate jalandhara bandha ed espirate attraverso il naso. … Continua a leggere

Halasana

halasana

Halasana (posizione dell’aratro) Sdraiatevi sul dorso con le braccia dritte lungo i fianchi, i palmi rivolti verso il basso. Tenendo le gambe dritte, sollevatele lentamente in posizione verticale sopra il corpo. Usate solo i muscoli addominali per sollevare le gambe. Non usate le braccia. Simultaneamente sollevate il tronco verso l’alto iniziando dalle anche. Abbassate lentamente le gambe sopra la testa … Continua a leggere

Sarvangasana (posizione sulle spalle)

Sarvangasana (posizione sulle spalle) Sdraiatevi sul dorso con i piedi vicini, le braccia lungo i fianchi ed i palmi delle mani sul pavimento. Usando le braccia come leve, sollevate le gambe ed il dorso in posizione verticale. Piegate i gomiti ed usate le braccia come puntelli per stabilizzare il dorso premendolo con i palmi. Il tronco e le gambe dovrebbero … Continua a leggere

Sirshasana

Sirshasana (posizione sulla testa) Sedetevi in vajrasana. Piegatevi in avanti e appoggiate gli avambracci sul pavimento con le dita delle mani intrecciate ed i gomiti davanti alle ginocchia. Mettete la sommità del capo fra le mani intrecciate (stadio 1). Siate sicuri che la testa sia serrata strettamente in modo che non possa rotolare indietro quando viene applicata la pressione. Sollevate … Continua a leggere

Bhumi pada mastakasana

Bhumi pada mastakasana (mezza posizione sulla testa) Assumete marjariasana (posizione del gatto). Mettete la sommità del capo sul pavimento tra le mani. Sollevate le ginocchia e le natiche e bilanciatevi sul capo e sui piedi. Alzate le braccia e unite le mani dietro la schiena. Tenete la posizione fino a quando è comoda. Riportate le mani accanto alla testa, abbassate … Continua a leggere