Gyana mudra e chin mudra

gyana mudra (gesto psichico della conoscenza)

Gyana mudra (gesto psichico della conoscenza) Assumete un’asana meditativa. Piegate gli indici di entrambe le mani in modo da toccare la base interna dei rispettivi pollici. Aprite le altre dita di ciascuna mano in modo da tenerle leggermente separate. Mettete le mani sulle ginocchia, con i palmi rivolti in basso, le tre dita (medio, anulare e mignolo) dritte ed il … Continua a leggere

Prana mudra

Prana mudra o shanti mudra (invocazione della pace) Sedetevi in una posizione meditativa. Tenete la colonna vertebrale eretta, lo sguardo rivolto in avanti. Chiudete gli occhi e mettete le mani sul grembo. Stadio 1 Inspirate ed espirate più profondamente possibile contraendo i muscoli addominali per espellere il massimo quantitativo di aria dai polmoni. Eseguite mula bandha mentre contemporaneamente tenete il … Continua a leggere

Ujjayi pranayama

Ujjayi pranayama (respirazione psichica) Sedetevi in una comoda posizione. Contraete la glottide nella gola ed eseguite khechari mudra, cioè piegate la lingua indietro in modo che il lato inferiore prema contro il palato molle. Respirate profondamente e gentilmente, producendo un suono simile al gentile russare di un bambino che dorme. Sentite che state respirando solo attraverso la gola. Durata Perfezionandolo … Continua a leggere

Introduzione ai bandha

Questo è un piccolo ma molto importante gruppo di pratiche yogiche. Queste tecniche fisiche permettono al praticante di controllare diversi organi e nervi del corpo. La parola bandha significa “tenere o stringere” che esattamente descrive le azioni fisiche che vengono richieste per praticare queste tecniche. Varie parti del corpo vengono gentilmente ma potentemente contratte e strette. Questo ha l’effetto di … Continua a leggere

Bhujangini mudra

Bhujangini mudra (respirazione del cobra) Sedetevi in una posizione meditativa e rilassate tutto il corpo. Cercate di “bere” aria attraverso la bocca e portarla dentro lo stomaco, non nei polmoni, in una serie di sorsate come se steste bevendo. Espandete lo stomaco il più possibile, trattenete l’aria dentro per un breve periodo di tempo e poi espelletela eruttando. Ripetete il … Continua a leggere

Introduzione ai mudra

Per migliaia di anni la conoscenza delle pratiche yogiche come asana e pranayama è stata facilmente accessibile a molte persone in India, specialmente se ricercatori sinceri della verità. Comunque la conoscenza delle pratiche più elevate e più potenti è stato un tesoro posseduto da pochi eletti ed evoluti, custodito nei testi sanskriti scritti da antichi rishi o tramandati da guru … Continua a leggere

Shambhavi mudra (sguardo fisso al centro tra le sopracciglia)

Shambhavi mudra (sguardo fisso al centro tra le sopracciglia) Sedetevi in una posizione meditativa, tenete il dorso eretto e mettete le mani sulle ginocchia in chin mudra o gyana mudra. Guardate avanti verso un punto fisso. Poi guardate verso l’alto il più possibile senza muovere la testa. Concentrate e focalizzate gli occhi al centro tra le sopracciglia. Cercate di sospendere … Continua a leggere

Nasikagra drishti (agochari mudra o guardare la punta del naso)

nasikagra drishti (agochari mudra o guardare la punta del naso)

Nasikagra drishti (agochari mudra o guardare la punta del naso) Sedete in una posizione meditativa con la colonna vertebrale eretta e lo sguardo rivolto in avanti. Focalizzate gli occhi sulla punta del naso. Respiro Per un breve periodo il respiro può essere trattenuto all’interno o all’esterno.In questo caso glli occhi possono rimanere fissi sulla punta del naso mentre si inspira … Continua a leggere

Siddha yoni asana (posizione perfetta per la donna)

siddha yoni asana

Siddha yoni asana (posizione perfetta per la donna) Sedetevi con le gambe distese in avanti. Piegate la gamba destra e mettete la pianta del piede contro l’interno della coscia sinistra. Mettete il tallone entro le labbra maggiori della vagina. Piegate la gamba sinistra e mettete il piede sopra il polpaccio e la coscia destra e portate le dita del piede … Continua a leggere

Siddhasana (posizione perfetta)

swastikasana

Siddhasana (posizione perfetta) Sedetevi con le gambe distese in avanti. Piegate la gamba destra e mettete la pianta del piede contro la coscia sinistra con il tallone premuto contro il perineo, l’area tra l’ano e i genitali. Piegate la gamba sinistra e mettete il piede sopra il polpaccio destro. Premete l’osso pubico con il tallone sinistro direttamente sopra i genitali. … Continua a leggere