Svara vijnana: Sole, Luna, Fuoco

Svara Yoga by Swami Sivananda

Il Sole, la Luna, il Fuoco Il flusso del respiro attraverso Ida, Pingala e Sushumna Nadi ha grande rilevanza per la nostra esistenza. Ida o Chandra Nadi (la Luna) è determinata dal flusso del respiro attraverso la narice sinistra. Pingala o Surya Nadi (il Sole) è determinato dal flusso nella narice destra. Queste due Nadi funzionano alternativamente. La variazione di … Continua a leggere

Fondamenti dello Swara Yoga

Immagine che mostra l'evidenza del ciclo nasale. La parte decongestionata è a destra; La parte con i turbinati gonfi è a sinistra.Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Ciclo_nasale

Swara Yoga in breve Quando usiamo la parola ‘swara’, stiamo parlando di qualcosa di più dell’aria che fluisce nelle narici, stiamo anche parlando del flusso di prana, un aspetto del respiro molto sottile. Fino ad ora, la conoscenza dello swara è stata ricercata solo da una piccola minoranza di persone, perchè sebbene sia la funzione più importante del corpo, la … Continua a leggere

Kundalini yoga: quattro forme di risveglio

corpo di luce

Quando si parla di risveglio bisognerebbe distinguere il risveglio della kundalini da altre forme di risveglio. Il risveglio dei chakra è completamente differente dal risveglio della kundalini. Anche il risveglio di sushumna è un avvenimento molto diverso e il risveglio di muladhara chakra non è il risveglio della kundalini. Anche se tutti i chakra, da muladhara fino ad agya, sono … Continua a leggere

Metodi di risveglio: aushadhi

Il quarto metodo di risveglio è attraverso l’uso di erbe specifiche. In Sanskrito viene chiamato aushadhi e non deve essere frainteso con l’uso di droghe tipo matijuana, LSD, ecc.. Aushadhi è il metodo più rapido e potente, ma non è per tutti e sono molto rare le persone che lo conoscono. Vi sono erbe che possono trasformare la natura del … Continua a leggere

Kundalini e il cervello

kundalini e il cervello

Il risveglio della kundalini e la sua unione con Shiva sono intimamente connessi con tutto il cervello. Il cervello ha dieci sezioni, delle quali nove sono dormienti e una attiva. Qualsiasi cosa sappiate, pensiate o facciate viene da un decimo del cervello. Gli altri nove decimi, che stanno nella zona frontale del cervello, sono conosciuti come il cervello inattivo o … Continua a leggere

Le nadi, i sottili canali lungo i quali fluisce la forza vitale del prana

I chakra e le nadi: la Nadi Sushumna

Nadi significa letteralmente “un flusso di corrente”. Nei testi antichi è scritto che ci sono 72000 nadi nel corpo psichico dell’uomo. Queste sono visibili come correnti di luci ad una persona che ha sviluppato la visione psichica. In tempi recenti la parola nadi è stata tradotta come nervo, ma in realtà le nadi non sono i nervi come li intende … Continua a leggere

Introduzione al pranayama – 3° parte

Swara yoga Swara yoga è lo studio del respiro. Questa scienza rivela molti segreti nascosti della vita. Secondo i sottili cambiamenti del flusso di aria attraverso le narici, lo swara yogi è in grado di conoscere cosa accadrà nel futuro. La respirazione cambia secondo le circostanze. Per esempio, quando una persona è arrabbiata o ha dei diturbi emozionali, il ritmo … Continua a leggere

Introduzione allo Hatha Yoga – Prima parte

Introduzione alle asana - Shiva, Signore dello Yoga

Il termine Hatha Yoga è stato comunemente utilizzato per descrivere la pratica delle asana (posture). La sillaba ha indica la forza vitale o pranica che disciplina il corpo fisico, e la sillaba tha indica il chitta o forza mentale, così Hatha Yoga significa yoga che catalizza il risveglio delle due energie che governano la nostra vita. Più correttamente le tecniche … Continua a leggere

Anuloma-viloma

schema respiratorio per anuloma-viloma

Questo pranayama è chiamato anche loma-viloma, nadi-shodhana o nadi-shuddi.
Caratteristica fondamentale di questa tecnica è la respirazione alternata attraverso la narice sinistra e la narice destra, con o senza kumbhaka (ritenzione del respiro). Continua a leggere