Shatkarma, cuore dello hatha yoga

shatkarma cuore dello hatha yoga

Shatkarma, cuore dello hatha yoga मेद-शलेष्ह्माधिकः पूर्वं षहट-कर्माणि समाछरेत | अन्यस्तु नाछरेत्तानि दोष्हाणां समभावतः || २१ || meda-śleṣhmādhikaḥ pūrvaṃ ṣhaṭ-karmāṇi samācharet | anyastu nācharettāni doṣhāṇāṃ samabhāvataḥ || 21 || Se c’è eccesso di grasso o flemma nel corpo, i sei tipi di kriya devono essere eseguiti prima. Altri, che non soffrono l’eccesso di questi, non devono eseguirli. 21. धौतिर्बस्तिस्तथा नेतिस्त्राटकं … Continua a leggere

Anatomia e fisiologia degli asana

asana

Anatomia e fisiologia degli asana II termine āsana (आसन, pronuncia: aàsana) significa, letteralmente, «posizione seduta» o semplicemente «posizione»: esso indica una postura corporea che contribuisce alla stabilità fisica e mentale e ingenera un senso di benessere. Il termine asana è pure usato ad indicare una stuoia vegetale, o anche una pelle d’antilope ben conciata, che costituiscono un comodo supporto per … Continua a leggere

Regole e preparazione per la pratica di kundalini yoga

Malattia É consigliabile non cominciare a praticare le tecniche di kundalini yoga se si soffre di una qualinque malattia fisica. Prima di tutto si cerca di guarire le proprie malattie, con mezzi appropriati, possibilmente con l’hatha yoga. Se è necessario, ci si metta in contatto con un insegnante di yoga competente, o si entri in un ashram. Se si soffre … Continua a leggere

Regole e preparazione per la pratica di kundalini yoga: dieta

Il dahl è una preparazione a base di lenticchie

I seguenti principi e regole si applicano sia alle pratiche specifiche per ogni chakra, sia alle tecniche di kriya yoga, e dovrebbero essere seguite il più fedelmente possibile. Dieta La maggior parte delle persone che sono pronte per kundalini yoga dovranno condurre una vita ben regolata e seguire una dieta vegetariana bilanciata. Se fate ancora una vita notturna prolungata, bevendo … Continua a leggere

La via del kriya yoga

Swami Sivananda di Rishikesh

Il sistema del kriya yoga è stato elaborato perché il risveglio della kundalini è molto difficile da raggiungere. Potete provare le varie pratiche yogiche e religiose che sono state sviluppate nel corso dei secoli, ma queste richiedono un alto grado di autodisciplina e severe austerità. Vi sono così tante cose da fare e da non fare che una persona normale … Continua a leggere

Trataka (sguardo concentrato)

Trataka (sguardo concentrato) La tecnica del trataka viene tradizionalmente considerata come parte dell’hatha yoga. Poiché è più simile ad un mudra può essere anche considerata come parte del raja yoga. Questa potente tecnica può essere definita come il fissare lo sguardo in un punto (la parola trataka significa “guardare o fissare”). Se praticata regolarmente sviluppa il potere di concentrazione ad … Continua a leggere

Introduzione ai bandha

Questo è un piccolo ma molto importante gruppo di pratiche yogiche. Queste tecniche fisiche permettono al praticante di controllare diversi organi e nervi del corpo. La parola bandha significa “tenere o stringere” che esattamente descrive le azioni fisiche che vengono richieste per praticare queste tecniche. Varie parti del corpo vengono gentilmente ma potentemente contratte e strette. Questo ha l’effetto di … Continua a leggere

Introduzione allo Hatha yoga – Seconda parte

Introduzione allo Hatha Yoga - Seconda parte

Secondo l’antico testo yogico “Gherand Samhita” vi sono sette gradini che ogni aspirante spirituale deve salire per qualificarsi infine per il raggiungimento della realizzazione del sè. Questi sono: Purificazione del corpo attraverso l’hatha yoga (shodanam). Una mente/corpo stabile attraverso le asana (dridhata). una mente/corpo calma attraverso i mudra ed i bandha (sthairyam). Pazienza e perseveranza attraverso pratyahara, dissociazione degli organi … Continua a leggere

Introduzione allo Hatha Yoga – Prima parte

Introduzione alle asana - Shiva, Signore dello Yoga

Il termine Hatha Yoga è stato comunemente utilizzato per descrivere la pratica delle asana (posture). La sillaba ha indica la forza vitale o pranica che disciplina il corpo fisico, e la sillaba tha indica il chitta o forza mentale, così Hatha Yoga significa yoga che catalizza il risveglio delle due energie che governano la nostra vita. Più correttamente le tecniche … Continua a leggere

Asana per Shakti Bandha (esercizi per lo sblocco dell’energia)

asana per shakti bandha - nauka sanchalana

Esercizi per lo sblocco dell’energia Questo gruppo di asana ha lo scopo di migliorare il flusso di energia all’interno del corpo, risolvere i blocchi neuro-muscolari, i blocchi energetici della colonna vertebrale, attivare i polmoni e il cuore, e migliorare la funzione endocrina. La serie è utile in caso di ridotta vitalità e schiena rigida, è particolarmente utile in caso di … Continua a leggere