Nada sanchalana (dirigere la consapevolezza del suono)

Nada sanchalana (dirigere la consapevolezza del suono)

Kriya n. 3 : Nada sanchalana (dirigere la consapevolezza del suono) Questo kriya fa parte del gruppo di kriya che inducono pratyahara. Sedete in siddhasana, siddha yoni asana o padmasana. Espirate completamente. Tenete gli occhi aperti. Piegate la testa in avanti in modo rilassato. Il mento non dovrebbe comprimere con forza il torace. Portate la consapevolezza a muladhara chakra. Ripetete … Continua a leggere

Chakra anusandhana (la scoperta dei chakra)

Kriya n. 2 : Chakra anusandhana (la scoperta dei chakra) Questo kriya fa parte del gruppo di kriya che inducono pratyahara. Assumete siddhasana, siddha yoni asana o padmasana. Chiudete gli occhi. Respirate normalmente. In questa pratica non vi è connessione tra il respiro e la consapevolezza. Portate la consapevolezza a muladhara chakra. Ora fate salire lentamente la consapevolezza lungo il … Continua a leggere

Viparita karani mudra (atteggiamento dell’inversione)

viparita karani mudra

Secondo la tradizione vi è un numero totale di 76 kundalini kriya di kriya yoga. Le pratiche sono divise in tre gruppi: quelle che inducono pratyahara quelle che inducono dharana quelle che inducono dhyana Viparita karani mudra (atteggiamento dell’inversione) fa parte delle pratiche di kriya yoga per pratyahara. Assumete viparita karani asana. Il mento non deve toccare il torace. Praticate … Continua a leggere

Regole e preparazione per la pratica di kundalini yoga

Malattia É consigliabile non cominciare a praticare le tecniche di kundalini yoga se si soffre di una qualinque malattia fisica. Prima di tutto si cerca di guarire le proprie malattie, con mezzi appropriati, possibilmente con l’hatha yoga. Se è necessario, ci si metta in contatto con un insegnante di yoga competente, o si entri in un ashram. Se si soffre … Continua a leggere

Le pratiche di kriya yoga

viparita karani mudra

Secondo la tradizione vi è un numero totale di 76 kundalini kriya di kriya yoga. Qui vengono presentate 20 pratiche fondamentali, sufficienti per la pratica quotidiana di ogni sincero sadhaka. Le pratiche sono divise in tre gruppi: quelle che inducono pratyahara quelle che inducono dharana quelle che inducono dhyana É bene notare che questi tre stati rappresentano una continuità di … Continua a leggere

Regole e preparazione per la pratica di kundalini yoga: dieta

Il dahl è una preparazione a base di lenticchie

I seguenti principi e regole si applicano sia alle pratiche specifiche per ogni chakra, sia alle tecniche di kriya yoga, e dovrebbero essere seguite il più fedelmente possibile. Dieta La maggior parte delle persone che sono pronte per kundalini yoga dovranno condurre una vita ben regolata e seguire una dieta vegetariana bilanciata. Se fate ancora una vita notturna prolungata, bevendo … Continua a leggere

Introduzione alla pratica di kundalini yoga

appena-colti

L’aspirante che desidera seriamente seguire il sentiero del kundalini yoga deve avvicinarsi alla vita con una differente attitudine. La sua vita deve diventare un sadhana ed egli deve dedicarsi completamente alle sue pratiche e al suo scopo. Avrà bisogno di vivere una vita di moderazione e di più alta consapevolezza in mezzo alle sue responsabilità quotidiane. Egli, o ella, deve … Continua a leggere