Serie di pawanmuktasana – Esercizi antireumatici

prarambhik-sthiti-posizione-di-base-serie-di-pawanmuktasana
Gli esercizi antireumatici della serie di pawanmuktasana hanno una benefica influenza sulle diverse giunture ed organi del corpo.
Anche se sembrano molto semplici, essi hanno effetti sottili sul praticante.
Questo gruppo di esercizi è anche conosciuto in sanskrito come “sukshma vyayama”, che significa “l’esercizio sottile”.
Questa serie di esercizi dovrebbe essere fatta all’inizio di una seduta quotidiana di asana per sciogliere le giunture e rendere i muscoli flessibili.
Sono adatti anche per principianti e per coloro che sono deboli o malati, così come per le persone con problemi di cuore o di pressione alta e per coloro che hanno il corpo troppo rigido per fare altre asana.
Prima di cominciare pawanmuktasana, praticate shavasana per rilassarvi fisicamente e mentalmente.
Sdraiatevi sul dorso,le gambe separate, con le mani accanto a voi, i palmi rivolti verso l’alto.
Provate a rilassare i muscoli e le giunture.
Divenite liberi da ogni tipo di tensione.
Sentite il vostro corpo; diventate consapevoli del vostro respiro.
Vi state rilassando.
Osservate il vostro respiro; vedete che è naturale e spontaneo, senza sforzo.
Contate i vostri respiri.
Durante la pratica del conto dei respiri, non sopprimete alcun pensiero.
Guardateli come un testimone, senza essere coinvolti emozionalmente da essi.
Il vostro principale interesse è di rilassare totalmente la mente e il corpo.
Per questo periodo di tempo dimenticate tutte le vostre inquietudini, ansietà e problemi mondani.
Dopo pochi minuti muovete lentamente le braccia e i piedi e sedetevi.
Ora siete mentalmente e fisicamente preparati per cominciare pawanmuktasana.
Qui di seguito tutti gli esercizi della sezione antireumatica della serie di pawanmuktasana.

Fonte:
Swami Satyananda Saraswati, “Asana Pranayama Mudra Bandha”, Yoga Publications Trust 2008