Griva Sanchalana (Movimento del collo)

Griva Sanchalana (Movimento del collo)
Pratica 17: Griva Sanchalana (Movimento del collo)
Fase 1: sedete in un asana meditativa con le mani appoggiate sulle ginocchia in Gyana o Chin mudra. Chiudete gli occhi.
Lentamente muovete la testa in avanti e cercate di toccare il petto con il mento.
Lentamente raddrizzate la testa e piegatela allindietro finché è comodo. Non sforzate.
Sentite la tensione dei muscoli nella parte anteriore e posteriore del collo, e il movimento delle vertebre del collo.
Praticate 10 volte.
Respiro
Inspirate durante il movimento all’indietro.
Espirate durante il movimento in avanti.
Griva Sanchalana (Movimento del collo) - Fase 1
Fase 2: rimanete nella stessa posizione, mantenendo gli occhi chiusi.
Tenete la testa dritta.
Rilassate le spalle.
Lentamente inclinate la testa verso destra, portando l’orecchio destro vicino alla spalla destra senza alzare le spalle.
Lentamente raddrizzate la testa ed inclinatela verso sinistra avvicinando l’orecchio sinistro alla spalla sinistra.
Non sforzate: non è necessario toccare la spalla con l’orecchio.
Questo è un ciclo.
Praticate 10 cicli.
Respiro
Inspirate durante il movimento verso l’alto.
Espirate durante il movimento verso il basso.
Consapevolezza
Sulla sensazione di allungamento dei muscoli ai lati del collo, e sul respiro.
Griva Sanchalana (Movimento del collo) - Fase 2
Fase 3: rimanete nella stessa posizione seduta.
Mantenete la testa eretta e gli occhi chiusi.
Ruotate delicatamente la testa a destra in modo che il mento sia in linea con la spalla destra.
Sentite la tensione dei muscoli del collo e il rilassamento delle articolazioni del collo.
Lentamente raddrizzate la testa e ruotatela verso sinistra finché è comodo.
Non sforzate.
Praticate 10 volte per lato.
Respiro
Inspirate mentre raddrizzate la testa.
Espirate mentre ruotate la testa lateralmente.
Griva Sanchalana (Movimento del collo) - Fase 3
Fase 4: rimanete nella stessa posizione con gli occhi chiusi.
Lentamente ruotate la testa verso il basso, verso destra, all’indietro e poi a sinistra in un lento ed ampio movimento circolare.
Cercate di sentire la tensione ed il rilassamento dei muscoli e delle articolazioni del collo mentre ruotate la testa.
Praticate 10 volte in senso orario e poi 10 volte in senso antiorario.
Non sforzate.
Se sentite vertigini, aprite gli occhi e sospendete la pratica per quel giorno.
Dopo la pratica, mantenete il collo dritto e gli occhi chiusi. Divenite consapevoli delle sensazioni nella testa e nel collo.
Griva Sanchalana (Movimento del collo) - Fase 4
Respiro
Inspirate mentre la testa si solleva.
Espirate mentre la testa si muove verso il basso.
Consapevolezza
Sul movimento e sul respiro.
Controindicazioni
Questi quattro movimenti del collo non devono essere eseguiti da persone anziane e persone che soffrono di pressione bassa, pressione alta, vertigini o spondilosi cervicale grave. In questi casi dovrebbe essere cercato il consiglio di un esperto. I soggetti con spondilosi cervicale dovrebbero evitare rigorosamente di piegare il collo in avanti.
Benefici
Tutti i nervi che collegano i diversi organi e membra del corpo passano attraverso il collo. Per questo, i muscoli del collo e delle spalle accumulano tensione, soprattutto dopo un lavoro prolungato alla scrivania. Queste asana rilasciano tensione, pesantezza rigidità nella regione della testa, del collo e delle spalle.

Fonte:
Swami Satyananda Saraswati, “Asana Pranayama Mudra Bandha”, Yoga Publications Trust 2008