Mushtika Bandhana (Serrare la mano), Manibandha Naman (Flessione dei polsi) e Manibandha Chakra (Rotazione delle giunture dei polsi)

Mushtika Bandhana (Serrare la mano)

Pratica 11: Mushtika Bandhana (Serrare la mano) Sedetevi nella posizione base o in una asana meditativa. Sollevate entrambe le braccia all’altezza delle spalle tenendole dritte davanti al corpo. Aprite le mani e, con le palme rivolte verso il basso, allargate e tendete le dita di entrambe le mani. Chiudete le dita per fare un pugno tenendo il pollice all’interno. Le … Continua a leggere

Purna Titali Asana (Farfalla completa)

Purna titali asana - Fase 1

Pratica 10: Purna Titali Asana (Farfalla completa) Sedete nella posizione base. Piegate le ginocchia e unite le piante dei piedi, tenendo i talloni più vicino possibile al perineo. Rilassate completamente i muscoli interni della coscia. Fase 1 Afferrate i piedi con entrambe le mani. Muovete delicatamente le ginocchia oscillando verso l’alto e poi verso il basso, senza fare alcuno sforzo. … Continua a leggere

Shroni Chakra (Rotazione dell’anca)

Shroni chakra (rotazione dell'anca)

Pratica 9: Shroni Chakra (rotazione dell’anca) Sedete nella posizione base. Piegate la gamba destra e mettete il piede destro comodamente sulla coscia sinistra. Mettere la mano destra sulla parte superiore del ginocchio destro piegato. Tenere le dita del piede destro con la mano sinistra. Questa è la posizione iniziale, ed è anche la posizione iniziale di Ardha Titali Asana. Utilizzate … Continua a leggere

Elementi di geometria vedica trascendentale: l’assioma della dimensionalità

corpo regolare tridimensionale

L’assioma della dimensionalità Introduzione La dimensione di uno spazio riflette la diversità dei suoi abitanti, i gradi entro cui possono muoversi, espandersi, contrarsi, crescere o vibrare, ma ogni grado di movimento deve essere limitato alle variazioni lungo un parametro unidimensionale. C’è un aspetto fondamentale, un assioma implicito nascosto nella pratica della geometria euclidea, un assioma che, se cambiato, potrebbe dar … Continua a leggere

Ardha Titali Asana (Postura della mezza farfalla)

Ardha Titali Asana (Postura della mezza farfalla)

Pratica 8: Ardha Titali Asana (Postura della mezza farfalla) Sedete nella posizione base. Piegate la gamba destra e mettete il piede destro comodamente sulla coscia sinistra. Mettere la mano destra sulla parte superiore del ginocchio destro piegato. Tenere le dita del piede destro con la mano sinistra. Questa è la posizione iniziale. Fase I: con sincronizzazione del respiro Inspirando, sollevate … Continua a leggere

Janu Chakra (Rotazione del ginocchio)

Janu Chakra (Rotazione del ginocchio)

Pratica 7: Janu Chakra (Rotazione del ginocchio) Sedetevi nella posizione di base. Piegate il ginocchio destro e portate la coscia vicino al petto. Mettete le mani sotto la coscia destra e intrecciate le dita, oppure incrociate le braccia tenendo i gomiti. Sollevate il piede destro da terra. Ruotate la gamba dal ginocchio in un ampio movimento circolare; cercate di raddrizzare … Continua a leggere

Janu Naman (Flessione del ginocchio)

Janu Naman

Pratica 6: Janu Naman (Flessione del ginocchio) Fase I: Assumete la posizione di base. Piegate il ginocchio destro e portate la coscia vicino al petto, aiutandovi con le mani intrecciate dietro la coscia. Raddrizzate la gamba destra, sollevando la rotula, mantenendo le mani sotto la coscia, raddrizzate le braccia. Tenete il tallone sollevato di circa 10 cm dal pavimento. Piegate … Continua a leggere

Janufalak Akarshan (Contrazione della rotula)

rotula

Pratica 5: Janufalak Akarshan (Contrazione della rotula) Rimanete nella posizione di base, Prarambhik sthiti. Contraete delicatamente i muscoli che circondano il ginocchio destro in modo da tirare indietro la rotula verso la coscia. Mantenete la contrazione per 3 o 5 secondi, contando mentalmente. Rilasciate la contrazione e lasciate che la rotula destra torni alla sua posizione normale. Praticate 10 volte. … Continua a leggere

Multidimensionalità di tempo e spazio nei Veda: la via vedica alla conoscenza delle realtà dimensionali superiori

Notazione simbolica degli ipercubi 3, 4, 5 e 6 e loro confini secondo la scienza vedica

Parte I: La via vedica alla conoscenza Conoscenza vedica La conoscenza vedica è viva e operativa nella consapevolezza delle persone realizzate in vita. È inoltre ben conservata nella letteratura vedica. È possibile ipotizzare che in origine l’intera gamma della conoscenza vedica vibrasse in un unico Veda. Successivamente questo sapere è stato organizzata da Maharishi Ved Vyasa in quattro Veda: Rigveda, … Continua a leggere

Uno sguardo alla scienza vedica dei Ganita Sutra

Swami Bharati Krishna Tirtha

La profonda conoscenza matematica contenuta nei Veda è stata riportata alla luce da Jagadguru Swami Bharati Krishna Tirthaji Maharaj, Shankracharya di Sharada Pitha e Govardhana Matha di Puri, Orissa, che dopo anni di duro lavoro e disciplina (sadhana), ha decodificato dall’Atharvaveda 16 Sutra (aforismi) principali e 13 Upasutra (sutra ausiliari). Questi Ganita Sutra coprono tutti gli aspetti della scienza matematica … Continua a leggere